CITAZIONI AFORISMI FRASI CELEBRI
Salvatore Quasimodo:

 «Io non credo alla poesia come "consolazione", ma come moto a operare in una certa direzione in seno alla vita, cioè "dentro" l’uomo. Il poeta non può consolare nessuno, non può "abituare" l’uomo all’idea della morte non può diminuire la sua sofferenza fisica, non può promettere un eden, né un inferno più mite... Oggi poi, dopo due guerre nelle quali l’"eroe" è diventato un numero sterminato di morti, l’impegno del poeta è ancora più grave, perché deve "rifare" l’uomo, quest’uomo disperso sulla terra, del quale conosce i più oscuri pensieri, quest’uomo che giustifica il male come una necessità, un bisogno al quale non ci si può sottrarre... Rifare l’uomo, è questo il problema capitale. Per quelli che credono alla poesia come a un gioco letterario, che considerano ancora il poeta un estraneo alla vita, uno che sale di notte le scalette della sua torre per speculare il cosmo, diciamo che il tempo delle speculazioni è finito. Rifare l’uomo, questo è l’impegno.»
La Fiera Letteraria giugno 1947

Noam Chomsky, “ecco 10 modi per capire tutte le menzogne che ci dicono”
http://www.linkiesta.it/it/blog-post/2013/02/17/noam-chomsky-ecco-10-modi-per-capire-tutte-le-menzogne-che-ci-dicono/14700/

"SE NON POTETE ACCORDARMI IL PIACERE DELLA VOSTRA COMPAGNIA ALMENO DONATEMI IL SOLLIEVO DELLA VOSTRA ASSENZA"  (M. G. de Judicibus)

"CHIAMIAMO DIFFICILE CIO' CHE NON CAPIAMO" ( M. G. de Judicibus)

" PUOI FUGGIRE DA CHIUNQUE MA NON DA STESSO PERCIO' SII PER TE STESSO LA MIGLIORE DELLE COMPAGNIE" (M. G. de Judicibus)

“Pazienta per un poco: i calunniatori non vivono a lungo. La verità è figlia del tempo: presto la vedrai apparire per vendicare i tuoi torti.”
IMMANUEL KANT


“Prima di valutare se una risposta è esatta si deve valutare se la domanda è corretta.”
IMMANUEL KANT


“Il diritto non deve mai adeguarsi alla politica, ma è la politica che in ogni tempo deve adeguarsi al diritto.”
IMMANUEL KANT